Antiche luci che si accendono di nuovo

Antiche luci si accendono di nuovo

RIACCENDIAMO LE LUCI


Se alzo gli occhi vedo una pioggia di cristalli impolverati e tubi di strane forme, con foglie e fiori ossidati, con chiavette per il gas e interruttori che hanno smesso di accendere il tempo. Sono gli oggetti che abitano il mio laboratorio, in attesa di essere restaurati.
Ma cosa vuol dire restaurare una “luce”?
Riferimenti storici, esperienza, creatività e molta calma. Ecco cosa serve per riportare un antico oggetto di illuminazione al suo originale splendore. È fondamentale la capacità di “vedere” oltre il pezzo che si è appoggiato sul bancone di lavoro e molta pazienza nella ricerca dei pezzi “giusti”: vetri, cristalli, cannucce, cappelline in stoffa... ma anche foglie, fili di seta e piccoli interruttori.
L’impianto elettrico viene ripristinato ex novo, secondo le normative e testato con l’accensione - singola o combinata - per garantirne la funzionalità.
I vetri regalano un’atmosfera da fiaba: sempre originali, dell’epoca del sostegno su cui verranno assemblati. Di tante forme e colori, con impasti particolari, decorati a mano e unici.
La pulitura e lucidatura delle parti metalliche non è mai eccessiva - a meno che non venga espressamente richiesto - per lasciare all’oggetto il fascino di antico.

Se avete un oggetto da restaurare, potete fare riferimento alla pagina contatti, scrivendo al mio indirizzo email o compilando il form con la vostra richiesta, vi risponderò volentieri.



restauro


RESTAURO
– Pulizia dell’oggetto;
– Saldature e ricostruzioni di eventuali parti mancanti;
– Brunitura, cromatura, nichelatura, sabbiatura;
– Elettrificazione, sia su un impianto preesistente che su un oggetto appartenente ad un periodo precedente al 1900;
– Sostituzione dei vetri mancanti (vetro soffiato, opaline, vetri acidati, vetri molati, ecc.).

CONSULENZA
Nella Provincia di Torino la consulenza può avvenire sul luogo. Se fuori Provincia, potete inviare le foto dell'oggetto all’indirizzo e-mail info@marcoagosti.com e al più presto sarete ricontattati.